Pochette per i cosmetici in viaggio

Trucchi in valigia: ecco il mio beauty case

Voglio parlare brevemente di come organizzo io il beauty case per le vacanze, che sia una settimana di mare o due di tour in giro a visitare. Della valigia scriverò in seguito, è un argomento che voglio affrontare in modo più completo. Tra l’altro, a parte uno arancione della Piquadro regalatomi da una cara amica, sono più che altro delle bustine o pochette da sera così le posso utilizzare anche per andare a cena!

Pochette per i cosmetici in viaggio
Alcune delle bustine che riempio con i trucchi ed il necessario da viaggio.

Premesso che non sono una perfettina, mio malgrado, però per me è una cosa positiva, perchè non perdo tempo a truccarmi o ad asciugarmi i capelli. Per quanto riguarda questi ultimi…si vede! Li lavo veloce e li asciugo a testa in giù o addirittura al sole se sono al mare e come vengono, vengono! L’importante è essere presto pronta per ripartire, che sia uscire a cena o visitare. Non ho tempo da perdere! Poi magari c’è chi deve avere balsamo, crema personale, piastra… e già si riempie una parte di valigia. Le parrucchiere che leggeranno questo articolo saranno già disperate.

Non si scherza con il sole, mi raccomando, al mare o in alta montagna e spesso anche in città, ricordiamoci sempre della crema solare! Io uso la protezione 50 avendo una pelle chiarissima o almeno la 30, non pensate che mettendola non ci si abbronzi, anzi, l’abbronzatura sarà migliore e la pelle sana! Quando mi ricordo, mi porto anche il doposole, possibilmente rinfrescante, che tra l’altro ho scoperto funzioni benissimo tutto l’anno anche a casa, come crema per il corpo. Porto sempre con me anche lo spray antizanzare Autan tropical.

Per quanto riguarda il trucco invece, mi piace molto, ma fortunatamente sono veloce nel mettere ombretto, eye liner e mascara e dal risultato sembra che io abbia passato molto più tempo davanti allo specchio. Quindi non rinuncio assolutamente a truccarmi, forse perchè sono Speedy Gonzales: ci mettessi più di 5 minuti, non mi truccherei neanche. Il mio beauty case è quindi ridotto all’osso: per quanto riguarda sapone, bagnodoccia, shampoo… non porto niente, trovo tutto in hotel (se sapete di andare in posti dove non c’è il necessario, portateveli dietro, anche il phon), prendo solo spazzola, dentifricio e spazzolino da denti: i magnifici tre!

Come trucchi, niente fondotinta o ciprie, lascio il viso al naturale se vado in posti assolati. Ho la pelle talmente chiara che dopo mezzora di sole anche involontario, ho già un bel colorito (paonazzo). Due o tre ombretti completamente diversi tra loro, mascara, eye liner che è il mio preferito, un rossetto (quello che ho in borsa tutto l’anno finchè non mi lascia di sua spontanea volontà) e BASTA. Se vado a visitare un paese con clima freddo, o anche solo primaverile, allora porto anche il mio fondotinta o la bb cream. Le estetiste che leggeranno questo articolo, avranno già un pugnale tra i denti!

Porto un solo smalto, ho cercato spesso di evitare l’acetone rimettendolo sopra un sacco di volte, ma è una pessima idea, non fatelo: portiamo il solvente per le unghie! Dipende dal viaggio, la sera in hotel se non sono moribonda mi piace in linea di massima truccare un po’ gli occhi, se sono in giro per una bella città come Parigi o New York anche dal mattino. Se vado a inerpicarmi sul Machu Picchu in Perù, evito o se siete interessati a una spedizione sul K2, invece di portarvi il fard prendete una torcia tascabile, che è meglio.

Questi non sono consigli su come organizzare il proprio beauty case, è molto personale, vi ho raccontato come procedo con il mio. Sono partita anche senza trucchi, l’importante è visitare! Ho dimenticato anche lo spazzolino e una volta il pigiama…ma in qualche modo ci si arrangia: sapete tutti che le uniche cose fondamentali in un viaggio sono i documenti, biglietti aerei, la macchina fotografica, soldi o carta di credito e magari un cellulare per le evenienze!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.